Le incredibili dichiarazioni di Santomo

20/09/2016 0 Di marziano

All’indomani dell’ennesimo furto subito dall’imprenditore Santomo, si legge su Il Centro:

A differenza del primo furto, quando in cambio di 150mila euro l’imprenditore riuscì per vie traverse a recuperare tutto quello che gli avevano preso dalle cassaforti (tranne
i lingotti d’oro) Santomo stavolta non si muoverà : «Non voglio andare in città  a contattare il mondo della ricettazione, perché mi darebbe fastidio, anche se verrei subito a sapere tutto, ma una brava persona non ci deve neanche provare a mettersi in questi giri».

La estrema naturalezza di questa dichiarazione fa il paio con la sua estrema gravità . E con il fatto che nessuno mai chiederà  a Santomo di chiarire chi siano gli abitanti del “mondo della ricettazione” ai quali si è rivolto.

Ennesima dimostrazione che, al di fuori di film e romanzetti, il crimine paga.