Addio RyanAir. Da Alessandrini & C(omune) silenzio assordante

21/02/2016 2 Di marziano

L’aereoporto sarà  anche sul territorio di San Giovanni Teatino, ma è chiaramente fruito innanzi tutto dai pescaresi. Ci si sarebbe aspettato che di fronte alla crisi oramai storica e al colpo di grazia inferto da Ryanair che decide di lasciare Pescara, Alessandrini e il (vice)sindaco Del Vecchio facessero  – meglio tardi che mai – qualcosa. E invece no: dal Comune di Pescara nemmeno uno straccio di comunicato stampa sull’argomento.

Ma, come già  per la questione dell’inquinamento, anche la vicenda Ryanair fa parte di quei brutti sogni che nel meraviglioso mondo del Comune di Pescara vengono scacciati al risveglio, dall’odore del caffè e dalla fragranza del cornetto appena fatto…