Le strategie turistiche dell’assessore Cuzzi per Pescara

16/02/2016 0 Di marziano

L’assessore Cuzzi vuole tassare i turisti che vengono a Pescara facendo pagare loro un Euro per ogni giorno di permanenza fino a un massimo di sette giorni.

In particolare, sostiene Cuzzi che:

àˆ giusto che il maggiore sostegno economico necessario per il rilancio del settore … arrivi dall’esterno e da coloro che arrivano nella nostra città  e non gravi, dunque, sulla comunità  pescarese

In altri termini: invece di fare di tutto perché qualcuno venga a Pescara, non solo offriamo ai turisti un fiume e il mare che sono una fogna a cielo aperto, non solo più che il solito concerto o i filmini su Palazzo Arlecchino non riusciamo a fare, ma lo tassiamo pure.

Assessore Cuzzi, perché, di grazia, qualcuno dovrebbe spendere il proprio tempo libero in questa città ?