Ancora contro i (padroni dei) cani

10/01/2016 0 Di marziano

Questa mattina, verso le 10,30, al Marina di Pescara un enorme alano pezzato “pascolava” senza guinzaglio vicinissimo ai bambini della scuola vela.

Non è la prima volta che vedo la bestia (il padrone, intendo) comportarsi in questo modo e immagino che se qualcuno gli facesse notare l’obbligatorietà  del guinzaglio risponderebbe “ma “lui” è buonissimo!” Già , buonissimo fino a quando non morderà  qualcuno: ma anche in quel caso la colpa sarà  sicuramente di chi ha avuto il torto di essere a tiro di mascella dell’animale.