Con le targhe alterne il Comune mette nei guai i bambini del “tempo pieno”

09/01/2016 2 Di marziano

L’inutile imposizione della circolazione a targhe alterne funzionerà  dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30, così, secondo il Comune di Pescara, sono “fatti salvi” i genitori che devono riprendere i bambini a scuola.

Il sindaco Alessandrini (o chi per lui) ha dimenticato, tuttavia, che ci sono anche le scuole a tempo pieno che fanno uscire i bambini alle 16,30: come faranno i genitori?

Aggiornamento: il Comune ha concesso un permesso speciale ai genitori che hanno figli nelle scuole a tempo pieno.