Un marziano a Pescara


Domande ingenue alla Bella Addormentata

16/04/2012

Il sindaco Mascia e la “privacy” del potere

Il nome del vigile urbano responsabile dell’ostruzione dell’ingresso allo stadio dell’ambulanza che avrebbe dovuto soccorrere il calciatore Morosini non è ancora circolato. Ad esempio, la testata Abruzzo24Ore TV riporta stralci delle  dichiarazioni del sindaco Mascia che in conferenza stampa parla di un “graduato”, senza entrare nel merito, ma a quanto pare, il nome del responsabile non è ancora pubblicamente noto. Curiosamente, però, quando a “fare notizia”sono i casi che riguardano normali cittadini – specie non “eccellenti” – i mezzi di informazione fanno a gara per diffondere nomi, cognomi, fotografie e filmati.

Il punto – ovviamente – non è mettere alla gogna il responsabile del gesto incriminato: tutti possono sbagliare e quando accade è giusto che ci sia una sanzione. Senza invocare forche o processi sommari, ma solo il rispetto delle regole. Ma ciò che di preoccupante questa vicenda sta evidenziando è l’atteggiamento delle istituzioni locali che invece di praticare la trasparenza, alla prova dei fatti si chiudono a riccio evitando di fornire spiegazioni alla cittadinanza. E se questo è comprensibile (ma non giustificabile) nel Potere, è ingiustificabile (ma comprensibile) nel sistema dell’informazione.

 

* * *

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Bad Behavior has blocked 426 access attempts in the last 7 days.