Un marziano a Pescara


Domande ingenue alla Bella Addormentata

13/01/2012

Elezioni forensi a Pescara. Arriva “l’indipendente”

Archiviato sotto: Vita forense

Per completare il quadro delle candidature al consiglio dell’ordine degli avvocati di Pescara non poteva mancare la candidatura “estemporanea” di un collega che ha pensato bene di inviare una mail a tutti gli altri (con fototessera allegata) proponendo un programma elettorale che è l’ennesima variazione sul tema “tuteliamo la categoria, recuperiamo la dignità forense ecc. ecc.”.

Visto e considerato che le tre entità che si candidano al soglio forense sono accomunate da un programma risalente al paleozoico e riesumato tal quale con periodicità biennale  viene spontaneo domandarsi in quale mondo vivano tutti questi appassionati difensori della “classe” forense. Evitano di parlare  dei problemi reali della nostra professione e si trastullano con aria fritta. E questi dovrebbero rappresentare gli avvocati pescaresi?

Se qualcuno li vota, evidentemente, si.

* * *

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Bad Behavior has blocked 208 access attempts in the last 7 days.