Un marziano a Pescara


Domande ingenue alla Bella Addormentata

21/07/2010

Qualche idea per il sindaco Luigi Mascia

Che  Pescara, con la nuova amministrazione di destra, sia sprofondata nell’immobilismo è un fatto. E non bastano un festival dannunziano e la riapertura dell’uscita dell’asse attrezzato a smentire questa affermazione. La scusa per giustificare il sonno cadaverico in cui giace questa città è sempre la solita: non ci sono i soldi. “Quelli di prima” hanno fatto i debiti e noi, per pagarli, non possiamo investire sulla città. Non sono un esperto di finanza o amministrazione pubblica e quindi prendo per buone entrambe le tesi, quelle di chi “c’era prima” e quelle di chi “c’è adesso”: inverificabili entrambe.

Ci sono, tuttavia, delle cose che si possono fare praticamente a costo zero e che migliorerebbero la qualità della vita dei cittadini e darebbero un senso di presenza di un’amministrazione più preoccupata di gestire assessorati in funzione anticrisi di governo che di altro. E dunque:

  • ripulire piazza salotto. Fa semplicemente schifo vederla vandalizzata di graffiti (peraltro di nullo valore artistico),
  • già che parliamo di arte, sarebbe il caso di decidere cosa fare di Huge Wineglass: smantellarla, ripararla … qualsiasi cosa piuttosto che vedere lo scempio di quella camicia di forza che avvolge un’opera mai capita e mai voluta dalla Città,
  • mettere i vigili urbani in mezzo alla strada. Checchè se ne dica, il traffico è fuori controllo. Gli ineffabili vigili urbani sono dei fantasmi e tollerano comportamenti inaccettabili come il parcheggio selvaggio a Piazza Salotto (appunto) e l’abuso della corsia preferenziale sul Ponte Rampigna,
  • potare gli alberi, specie in prossimità degli incroci. Su via D’annunzio, andando verso lo stadio, i semafori sono coperti dalle fronde e quindi l’automobilista si accorge del rosso o del verde solo all’ultimo secondo,
  • riaprire l’accesso alle spiagge. Non lo ha voluto fare D’Alfonso, non lo farà Mascia. Ci vogliono troppe “guts” come dicono gli Inglesi. I voti dei balneatori “pesano” troppo e figuriamoci se anche questa amministrazione vorrà contrariarli. Fatto sta che i balneatori si sono appropriati del panorama, oscurando la vista mare. Tutto il resto è chiacchiera,
  • dare spazio alle associazioni e al volontariato. Molti ricorderanno che fra il 1988 e il 1992 Pescara, pur sotto le giunte di destra, grazie all’ARCI ebbe fermenti culturali e di intrattenimento di valore assoluto: rassegne cinematografiche, festival musicali, cucina etnica (era possibile mangiare iraniano, africano, “americano”, slow food ecc.). Ora è sopravvissuta la mummificata Società del teatro e della musica che continua a monopolizzare la “cultura” del luogo,
  • potenziare gli sport minori. Luigi Mascia, a differenza di D’Alfonso (che di sport non ne voleva sapere), ama il calcio (che non è uno sport, peraltro). Sarebbe facile dare la possibilità di gestire spazi comunali inutilizzati nei quartieri alle associazioni sportive dei cosiddetti “sport minori”, incentivando la pratica di sport più civili del calcio (come il rugby, per esempio) e riportando la vita in zone dimenticate dal “potere”,
  • imporre ai presidenti di circoscrizione (che pure dovrebbero pensarci da soli, altrimenti che ci stanno a fare?) di essere presenti sul territorio e di organizzare almeno un evento al mese,
  • condizionare il rilascio delle licenze edilizie e la stipulazione degli accordi con i palazz… pardon, costruttori al rispetto di canoni di estetica e coerenza, in modo da evitare stupri urbanistici come quelli autorizzati dalla giunta D’Alfonso,
  • incentivare, almeno fra i commercianti del centro, l’uso della lingua inglese (hai visto mai che qualche turista straniero dovesse lasciare qualche Euro in più nelle casse locali),

Non ci vuole molto, sindaco Mascia. Basta distrarsi un attimo dalle beghe di partito, e occuparsi della Città.

* * *

1 Comment »

  1. Concordo perfettamente con quanto detto, ma è troppo semplice quindi impossibile da fare…. purtroppo

    Comment by renzo — 28/07/2010 @ 4:42 pm

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Bad Behavior has blocked 426 access attempts in the last 7 days.