Un marziano a Pescara


Domande ingenue alla Bella Addormentata

30/05/2014

L’aereoporto inutile di Preturo si conferma tale

Archiviato sotto: Il campanile,Il potere,Il sonno

Scrive Primadanoi.it che i voli sulla tratta L’Aquila-Milano del 29 maggio, del 2 giugno e di qualche altra data sono stati cancellati per assenza di passeggeri.

Chissà quanto tempo – o quale servizio giornalistico tipo Le Iene o Report – ci vorranno perché i vari politici aquilani, da Pezzopane, a Lolli a Cialente e via discorrendo si rendano conto che questo aereoporto è semplicemente un spreco di soldi pubblici e un danno per l’unico aereoporto vero (quello di Pescara) che c’è in Abruzzo. E quando finalmente questo accadrà, partirà anche la corsa alla dissociazione: “io non c’ero quando è stata votata la delibera XY”, “Io? mai preso quel volo. Non sapevo nemmeno che ci fosse un aereoporto!”, “Purtroppo ero in minoranza quando si assunse la decisione, e quindi alla fine ho votato SI anche se non ero convninto”… insomma, l’unico limite sarà la fantasia e la faccia tosta di chi ha testardamente perseguito l’obiettivo di costruire una cattedrale nel deserto.

* * *

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Bad Behavior has blocked 426 access attempts in the last 7 days.