Un marziano a Pescara


Domande ingenue alla Bella Addormentata

22/04/2014

Chicco Testa, Medoil e gli insulti gratuiti

Leggo su Primadanoi.it degli insulti che Chicco Testa ha rivolto alla dottoressa D’Orsogna, “rea” di sostenere la (giusta) lotta contro la distruzione delle coste abruzzesi in nome degli interessi petroliferi della Medoil, un’azienda inglese che ostinatamente sta cercando di praticare fracking – tecnica pericolosa e inquinante – sui fondali.

Criticando la dottoressa D’Orsogna, Testa esprime anche considerazioni alquanto villane sul curriculum professionale della sua contradditrice, come se la cosa avesse una qualche rilevanza sul tema in discussione. La dottoressa D’Orsogna, a quanto mi risulta, non parla ex cathedra e non usa blasoni accademici per sostenere le proprie tesi; come già scritto altrove, ha il merito di capire l’inglese e di tradurre per noi cafoni (e lo dico amaramente) quello che viene deciso al di sopra della nostra testa e sulla nostra pelle, come nel caso di Bussi.

Ora, si può anche e legittimamente dissentire dalle posizioni espresse dalla dottoressa D’Orsogna, ma non capisco la necessità di spostare la polemica dai fatti alle qualità personali degli interlocutori. Anzi, a dire il vero la capisco benissimo: è una delle prime tecniche di gestione della polemica che si imparano quando si studia l’arte di avere ragione (citazione, non casuale, del bel libretto di Schopenhauer dal titolo omonimo), e che serve per evitare di discutere sul merito delle contestazioni. Un po’ come accade nelle liti coniugali, dove partendo da un fatto, magari stupido, si “scala” verso il rinfacciarsi comportamenti che non hanno nulla a che vedere con il catalizzatore della lite.

Ma nel caso dei coniugi, alla peggio, la conseguenza della scorrettezza è un divorzio; mentre nel caso degli insulti del signor Testa verso la dottoressa D’Orsogna, la distruzione di un ecosistema.

* * *

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Bad Behavior has blocked 525 access attempts in the last 7 days.