Un marziano a Pescara


Domande ingenue alla Bella Addormentata

16/10/2013

Ancora sulla questione delle tariffe dei taxi pescaresi

Dopo l’articolo su Primadanoi.it su importo e documentazione delle tariffe applicate dai taxi pescaresi, finalmente qualcuno dalla CNA si è fatto vito (chissà perché nessuno, quando ho telefonato, mi ha detto dell’esistenza della CNA Taxi…). Si tratta di Luigi Colalongo, presidente della CNA Abruzzo Taxi il quale, nel fornire – finalmente – le risposte alle domande dell’articolo precisa piccato:

trovo improbabile che il cliente abbia incontrato difficoltà nel trovare le stesse esposte ben in vista all’interno dell’autovettura

Signor Luigi Colalongo, “prendersela” con il cliente è il vizio più antico – e villano – del commerciante, in modo particolare abruzzese. Lei ovviamente non è tenuto a sapere se io sia o meno un utente abituale di taxi (lo sono), ma, al contrario, lei è senz’altro tenuto a fare tesoro delle opinioni degli utenti dei servizi offerti dalle aziende che lei rappresenta.

Dalla sua risposta si evince chiaramente che lei non è mai stato sfiorato anche lontamente dal dubbio che, forse, il suo associato potrebbe essere stato non impeccabile. Ma ricordi che la verità non è di questo mondo, e la coltivazione del dubbio è un indispensabile strumento di sopravvivenza, non solo culturale.

* * *

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post.

Leave a comment

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Bad Behavior has blocked 426 access attempts in the last 7 days.