Un marziano a Pescara


Domande ingenue alla Bella Addormentata

21/01/2017

La catastrofe dell’informazione

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno,Ordine pubblico

L’emergenza coincidente di neve e terremoto in Abruzzo ha esposto ancora una volta l’incapacità dei media – e di quelli online in particolare – di offrire un reale servizio di rilevanza pubblica. Leggi il seguito

* * *

18/12/2016

Vendola e la tranquillizzante consapevolezza dell’opposizione “a prescindere”

Archiviato sotto: Il passato,Il potere,Il sonno

Dopo il fallimento di Rifondazione Comunista, dopo quello dei Comunisti Italiani, dopo quello di Sinistra Arcobaleno , anche Sinistra Ecologia e Libertà “porta i libri” nel tribunale della politica ma nello stesso tempo Vendola – si, ancora lui – annuncia la nascita dell’ennesimo partito-collettivo-movimento massimalista e, ovviamente, destinato anch’esso alla fine dei suoi predecessori.

Leggi il seguito

* * *

17/12/2016

Il ministro Fedeli e il “pezzo di carta” all’insaputa

Archiviato sotto: Il sonno

Il ministro dell’istruzione Fedeli ammette di non essere laureata e che averlo scritto sul curriculum (cosa che però non ricorda di avere fatto) è stata una svista. Nell’intervista a Repubblica.it dichiara pure che, a un certo punto, avrebbe anche potuto “far equiparare” i suoi titoli ad una laurea, ma che non l0 ha fatto perché era impegnata in altro.

Leggi il seguito

* * *

26/10/2016

L’ipocrisia referendaria e l’abdicazione della responsabilità individuale

Se un giocatore è falloso bisogna cambiare (o rieducare) il giocatore, non le regole del gioco, perchè altrimenti il falloso di cui sopra troverà altri modi per barare.

Leggi il seguito

* * *

28/09/2016

Dove sarebbe il parkour? Un tentativo mal riuscito di marketing territoriale

Archiviato sotto: Il sonno

Il Centro pubblica la notizia di uno spot sull’Abruzzo che ha come protagonista un campione di parkour (una disciplina che consiste in effettuare acrobazie in scenari urbani) e alcuni luoghi rappresentativi della nostra regione.

Leggi il seguito

* * *

07/09/2016

Ancora sugli irresponsabili guerrrafondai

Archiviato sotto: Il sonno

La rivista Armi e tiro pubblica la notizia di due petizioni attive su Change.org dirette a ottenere la concessione del porto d’armi a tutti i cittadini “sani di mente” in modo da “difendersi dai terroristi”.

Leggi il seguito

* * *

25/08/2016

La irresponsabilità civile degli “armati a tutti i costi”

Archiviato sotto: Il sonno,Ordine pubblico

La rivista Armi e Tiro pubblica la notizia secondo la quale in Germania un partito di ultradestra intende “spingere” per consentire il porto d’armi ai cittadini e cita altri dati secondo i quali in Svizzera si sarebbe registrato un aumento delle richieste di porto d’armi per far fronte all’aumento della percezione di insicurezza che ha contagiato la popolazione.

Leggi il seguito

* * *

12/08/2016

Figli condannati dall’ignoranza dei genitori

C’è un posto dove i bambini possono imparare – gratis – a programmare robot e componenti hardware.

Leggi il seguito

* * *

24/07/2016

Monaco: era soltanto un pazzo…

Archiviato sotto: Il sonno,Ordine pubblico

Era soltanto un pazzo, un povero disturbato mentale l’uomo che ha ucciso nove persone a Monaco.

Giornalisticamente l’evento rientra nella categoria “cane morde uomo” che non fa (troppo) notizia come invece “uomo che morde il cane”. E dunque – per i giornalisti – la tragedia di Monaco perde immediatamente  “morbid-appeal” – il gusto perverso del rimestare nel torbido e nei drammi delle persone.

Leggi il seguito

* * *

18/06/2016

Vaccini e autismo. Non possono essere i giudici a decidere sulla scienza

Decidendo sul ricorso contro una sentenza della Corte d’appello de L’Aquila che rigettava la richiesta di risarcimento per “autismo da vaccino”, la Corte di cassazione ha confermato che non c’è relazione fra il farsi vaccinare e lo sviluppo di questa patologia.

Leggi il seguito

* * *

18/05/2016

La paralisi della classe dirigente locale e la forza del mercato

Il tentativo disperato e intellettualmente disonesto del Comune di Pescara di sostenere che – magicamente – ora l’acqua del mare è balnealbile e la colossale insufficienza di Comune e Regione Abruzzo di fronte alla fuga delle compagnie aeree dall’aereoporto di Pescara sono du facce della stessa medaglia: una strutturale incapacità amministrativa di fronte a situazioni che non possono essere liquidate con proclami, battute e promesse, perchè le forze in gioco – quelle del mercato – sono molto più forti di quelle di politici e amministratori locali. Dunque, invece di difendere con le unghie e con i denti le due risorse fondamentali per l’economia di tutta la regione, i “governanti” non sanno letteralmente che pesci prendere.

Leggi il seguito

* * *

20/04/2016

Morire per questa Italia?

Quando leggo notizie come quelle di Carbone, il parlamentare PD che manda il “ciaone” a chi stava votando per il referendum, del suo segretario di partito e presidente del consiglio che invita a non votare o le dichiarazioni di due parlamentari (Amoruso e Barani) che liquidano la questione Regeni con un ragionamento del tipo: perché dovremmo litigare con l’Egitto per Regeni, quando con l’India, per i marò non lo abbiamo fatto, mi domando per quale motivo un soldato, un poliziotto, un pompiere o – un normale cittadino – dovrebbero scegliere di mettere in pericolo la propria vita.

Leggi il seguito

* * *

25/03/2016

Cancellati i voli per Roma. Dopo Ryanair, anche Alitalia vola altrove

Continua inesorabile la caduta libera dell’aereoporto di Pescara verso lo schianto: dopo Ryanair, ora anche Alitalia cancella delle tratte (quelle su Roma), mentre la Saga pensa di riprendere il controllo della struttura “aprendo” rotte balcaniche. Tradotto: chi se ne frega delle necessità di cittadini e imprese di essere collegati con l’Europa e con il resto del mondo occidentale, meglio importare turisti (più o meno) facoltosi sperando che lascino qualche rublo anche in Abruzzo.

Leggi il seguito

* * *

13/03/2016

Chi non salta bianco è…

renzi1renzi2Uno degli artifici retorici più utilizzati nella “dialettica” politica è accusare gli avversari senza fare nomi.

Leggi il seguito

* * *

21/02/2016

Addio RyanAir. Da Alessandrini & C(omune) silenzio assordante

Archiviato sotto: Il comune,Il potere,Il sonno

L’aereoporto sarà anche sul territorio di San Giovanni Teatino, ma è chiaramente fruito innanzi tutto dai pescaresi. Ci si sarebbe aspettato che di fronte alla crisi oramai storica e al colpo di grazia inferto da Ryanair che decide di lasciare Pescara, Alessandrini e il (vice)sindaco Del Vecchio facessero  – meglio tardi che mai – qualcosa. E invece no: dal Comune di Pescara nemmeno uno straccio di comunicato stampa sull’argomento.

Leggi il seguito

* * *

17/02/2016

Il mare inquinato e la fine del PD pescarese (Alessandrini incluso)

Salvo miracoli divini o normativi (tipo, “innalzamento della concentrazione di colibatteri nell’acqua” stile atrazina di donatccatiniana memoria) la stagione balneare 2016 è condannata e la responsabilità prossima per la mancata soluzione del problema è chiaramente del PD e di Alessandrini. Ovviamente, questo non è vero in termini più ampi perché stiamo pagando decenni di incapacità o – peggio – stupida connivenza amministrativa di un’intera classe dirigente che fra errori e disinteresse ha lasciato che si arrivasse a questo punto, ma si sa che in politica la colpa è sempre dell’ultimo arrivato, di quello che rimane con il cerino in mano.

Leggi il seguito

* * *

16/02/2016

Le strategie turistiche dell’assessore Cuzzi per Pescara

Archiviato sotto: Il comune,Il potere,Il sonno

L’assessore Cuzzi vuole tassare i turisti che vengono a Pescara facendo pagare loro un Euro per ogni giorno di permanenza fino a un massimo di sette giorni.

Leggi il seguito

* * *

30/01/2016

Alessandrini, Del Vecchio e la domenica ecologica ovvero: digiunare una volta alla settimana fa dimagrire

Dopo il tentativo finito sul nascere delle inutili targhe alterne, ora il (vice)sindaco Del Vecchio e l’altro, Alessandrini, ricorrono alle inutili domeniche ecologiche per ridurre i livelli di smog a Pescara.

Leggi il seguito

* * *

02/01/2016

Targhe alterne e case più fredde. Ma Pescara non è Milano (e nemmeno Roma)

Per il Comune di Pescara – e il sindaco Alessandrini – il 2016 inizia come è finito il 2015: con dei provvedimenti “modaioli” quanto inutili. A fine anno aveva vietato i botti per tutelare i cani, all’inizio del nuovo annuncia le targhe alterne – ma solo due giorni la settimana – e il raffreddamento coatto delle abitazioni per combattere lo smog.

Leggi il seguito

* * *

31/12/2015

Vietare i botti per tutelare i cani è un’insulto alle persone

Archiviato sotto: Il comune,Il potere,Il sonno

Vietare i botti di fine anno può avere senso per evitare danni a chi li usa e a chi li subisce.

Riduce il carico di lavoro del pronto soccorso, e lo rende disponibile a chi ha veramente bisogno di cure in emergenza.

Leggi il seguito

* * *

21/12/2015

Ancora sul quartiere 5 – Circoscrizione Colli: la nuova banlieue pescarese

Archiviato sotto: Il comune,Il potere,Il sonno

Le zone evidenziate in rosso indicano i posti occupati o potenzialmente occupabili da parte dei diseredati che vivono a Pescara.

Leggi il seguito

* * *

21/10/2015

Il sindaco Alessandrini, Moreno Di Pietrantonio e l’errore in buona fede

La vicenda della retrodatazione da parte del sindaco Alessandrini dell’ordinanza che vietava la balneazione per via dello sversamento di liquami in mare sta assumendo toni grotteschi.

Leggi il seguito

* * *

20/10/2015

Italiano “correggiuto” sul sito dell’aeroporto d’Abruzzo

Dal sito ufficiale dell’Aeroporto d’Abruzzo

Leggi il seguito

* * *

16/10/2015

Alessandrini e la goffaggine amministrativa

Come sempre, prima i fatti e poi le considerazioni:

  • interrogato dal pubblico ministero, il sindaco Alessandrini nega di avere retrodatato l’ordinanza di divieto di balneazione “formalmente” emessa (e mai pubblicata) il primo agosto,
  • messo a confronto con una intercettazione che lo riguarda, il sindaco Alessandrini cambia versione e ammette di avere retrodatato il provvedimento, emesso in realtà soltanto il 3 agosto,
  • richiesto di chiarire la circostanza, il sindaco Alessandrini sostiene che la vicenda è frutto di un tecnicismo burocratico e di avere errato in buona fede.

Leggi il seguito

* * *

22/08/2015

La imbarazzante autodifesa del sindaco Alessandrini

Il sindaco Alessandrini si difende in questo modo (bollando il tutto come “polemica estiva”) sulla questione della mancata applicazione dell’ordinanza che vietava di bagnarsi nel mare di Pescara dopo lo sversamento di migliaia di litri di liquame nel fiume. In particolare, per minimizzare la vicenda, il sindaco avrebbe affermato che “non vi è un virus ebola in atto”.

Leggi il seguito

* * *

20/08/2015

La risottata dell’EXPO

Archiviato sotto: Il sonno

Repubblica.it riporta la notiza di una “risottata” da record, per 2.000 porzioni.

Leggi il seguito

* * *

22/07/2015

Siti per lo stoccaggio di scorie nucleari anche in Abruzzo?

Da Primadaonoi.it Leggi il seguito

* * *

21/07/2015

La libertà di panorama è una fregnaccia

Da qualche tempo si sente parlare della necessità di regolare la “libertà di panorama”, cioè il “diritto” di fotografare o videoriprendere paesaggi rurali o urbani, inclusi palazzi e monumenti. La “logica” del tentativo di imporre un limite alla “libertà di panorama” sta nel fatto che amministratori pubblici e soggetti privati proprietari di beni immobili di valore non vogliono che qualcuno si “arricchisca” con le fotografie ma senza “pagare pegno”.

Leggi il seguito

* * *

15/07/2015

L’involontario umorismo geopolitico della Mogherini (Lady PESC)

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

umorismo Senza parole.

* * *

14/07/2015

Tutto quello che so sulla Grecia (e che non sanno gli “opinion maker”)

Archiviato sotto: Il sonno

C’era gente di prim’ordine che con la potenza del cervello ha raggiunto risultati straordinari (a partire dai presocratici).

Leggi il seguito

* * *

11/07/2015

Ancora una ricerca “scientifica” che usa in modo discutibile la statistica

Archiviato sotto: Il sonno

Ennesima ricerca “scientifica” che usa in modo discutibile la statistica, ed ennesimo giornalista che ne amplifica acriticamente i risultati.

Leggi il seguito

* * *

26/06/2015

La parità di genere si può disapplicare… quando serve

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

arenzi Dopo la nutella, per (la moglie di) Renzi è il momento delle smorfie ai paparazzi.

Leggi il seguito

* * *

25/06/2015

L’ipocrisia discriminante della “parità di genere”

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

La senatrice Fedeli, vicepresidente del Senato, difende il suo disegno di legge che introduce l’obbligo di “parità di genere” nella scuola e che è stato contestato pesantemente dal mondo cattolico.

Leggi il seguito

* * *

23/06/2015

Il Fatto quotidiano e giovani combattenti dell’ISIS

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

gabbia Il titolo de Il Fatto quotidiano è fuorviante perchè i “protagonisti” sono adolescenti e non bambini, e non combattono fra di loro ma si addestrano. Ciò non cambia la gravità della situazione, ma non è certo così – con un titolo sbagliato e un articolo che cerca di “forzare la mano” al lettore – che si stigmatizzano le azioni dell’ISIS.

Leggi il seguito

* * *

17/06/2015

Renzi chi?

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

renzichiSégolène Royal ministro nel governo francese, esprime la sua opinione sulla Nutella.

Leggi il seguito

* * *

16/06/2015

Nella Terra dei fuochi un’altra discarica abusiva più grande d’Europa. Bussi ha perso il suo primato

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

E così la discarica abusiva di Bussi non è più “la più grande d’Europa” perché il primato spetta a quella trovata sotto la Terra dei fuochi.

* * *

15/06/2015

Malarazza


YouTube DirektMalarazza - Domenico Modugno

A tutti quelli che “la legge è uguale per tutti” (salvo poi invocare l’eccezione per se stessi), a tutti quelli che “i politici sono tutti delinquenti” (salvo poi averli votati), a tutti quelli che “ci vuole la rivoluzione” (salvo poi aspettare che la facciano gli altri), può giovare l’ascolto di una bella canzone di Domenico Modugno: Malarazza.

Leggi il seguito

* * *

11/06/2015

Il nome di Pescara in alto nel mondo…

Da il Fatto Quotidiano di oggi, a proposito degli insulti dei tifosi Pescaresi contro la nazionale islandese che ha richiamato il calciatore Bjarnason alla vigilia della finale per l’accesso in serie A con il Bologna, il commento di un tifoso finlandese: Leggi il seguito

* * *

07/06/2015

Il Fatto quotidiano e la retorica della laurea

Archiviato sotto: Il sonno

laurea Ennesimo articolo, questa volta su Il Fatto quotidiano, a proposito dell’ennesimo laureato che, dopo aver lavoricchiato, “svolta” facendo tutt’altro rispetto a quello per cui ha studiato, oppure che, dopo aver preso tre lauree, sopravvive da precario lavorando in un call-center. E vai con la retorica della “fuga di cervelli” o dell’assenza di chance in Italia per i giovani “studiosi”.

Leggi il seguito

* * *

03/06/2015

L’epica secondo Repubblica.it

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

repepicaAlle medie, durante le lezioni di epica, leggevamo Iliade, Odissea ed Eneide.

Leggi il seguito

* * *

21/05/2015

Dopo Striscia la notizia, ora Verdone alla d’Annunzio

Archiviato sotto: Il sonno

di bene in meglio.

* * *

19/05/2015

Dopo la guerra, ora il PD vuole lo stato etico

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

Una deputata del PD vuole imporre (anche) il TSO per i casi di anoressia.

Leggi il seguito

* * *

14/05/2015

L’orgasmo guerrafondaio di Renzi e compagni

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

Dunque pure l’Italia diventa formalmente – perchè sostanzialmente già lo è da tempo – interventista: un articolo di Repubblica.it racconta di come il governo stia spingendo per poter mandare incursori e fanteria di marina ed esercito ad affondare i barconi degli scafisti. Però, sottolinea l’articolo, le azioni dovranno essere compiute rapidamente e senza rimanere troppo tempo sul suolo straniero: Leggi il seguito

* * *

13/05/2015

Google pensa che potrei conoscere Pierluigi Bersani

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

bersani… già, potrei, ma non voglio.

* * *

Un’altra candidata cattedrale nel deserto a L’Aquila. La storia non ha insegnato nulla

Archiviato sotto: Il campanile,Il potere,Il sonno

Dichiarano i politici aquilani Massimo Cialente e Giovanni Lolli che la Accord Phoenix (attiva nel riciclo di materiale elettrico ed elettronico) aprirà uno stabilimento nel quale verranno assunti, con priorità assoluta, lavoratori aquilani già “vittime” del famigerato “polo elettronico”. Il tutto, grazie anche (soprattutto?) a un finanziamento pubblico.

Leggi il seguito

* * *

12/05/2015

La Delfino Pescara vuole lo stadio Adriatico e il Comune sfratta l’Atletica leggera

Archiviato sotto: Il comune,Il potere,Il sonno

Dopo tanti anni, forse, la Pescara calcio è riuscita a raggiungere un obiettivo importante: levarsi dai piedi quei rompiscatole dell’atletica leggera. Quei perditempo che, senza chiedere un centesimo, si allenano tutti i santi giorni (quando non ci sono le partite) consentendo a generazioni di pescaresi di praticare liberamente e in sicurezza un’attività sportiva educativa e divertente. Quei fastidiosi dilettani che “disturbano”, con la loro presenza, gli allenamenti dei superprofessionisti del pallone.

Leggi il seguito

* * *

10/05/2015

Lo spam del partito democratico sul 2×1000

Oggi, fra il mare di spam che  invade la mia mailbox e popolato da pillole di vario colore, elettronica “buono e che costa poco”, promesse di incontri più o meno romantici, c’è anche un messaggio del partito democratico che mi chiede il 2×1000.

Leggi il seguito

* * *

08/05/2015

Striscia la notizia alla d’Annunzio

Archiviato sotto: Il sonno

C’era una ventina di persone al seminario organizzato lo scorso 29 marzo dal dipartimento di diritto pubblico sul sistema giuridico giapponese, con la lezione di un professore dell’università di Tokyo venuto appositamente a Pescara.

Leggi il seguito

* * *

15/04/2015

L’inutile aereoporto aquilano e le cose a metà

Archiviato sotto: Il campanile,Il potere,Il sonno

Perse le autorizzazioni per i voli commerciali, all’inutile aereoporto de L’Aquila rimangono quelle per “aviazione generale”.

Leggi il seguito

* * *

14/04/2015

La sicurezza nei tribunali, la proliferazione delle armi e le cure peggiori dei mali

Archiviato sotto: Il potere,Il sonno

Come era facile immaginare, la reazione ai problemi di sicurezza emersi dopo la strage nel tribunale di Milano è stata ispirata alla demagogia e alla irresponsabilità come dimostrano la rivolta degli avvocati di Napoli costretti ad attendere ore fuori dal tribunale per passare i controlli di sicurezza e le dichiarazioni di Renzi sulla “non proliferazione delle armi”.

Leggi il seguito

* * *
Newer Articles »

Bad Behavior has blocked 417 access attempts in the last 7 days.