Un marziano a Pescara


Domande ingenue alla Bella Addormentata

21/08/2016

Non basta una pistola per prendere i “cattivi”

Scrive Repubblica.it che una persona, sospettata di furto d’auto, è morta sparandosi al mento durante una fuga nella quale aveva esploso quattro colpi contro la polizia che lo inseguiva.  L’arma utilizzata contro le forze dell’ordine – scrive il giornalista – è una Beretta 84 che era stata sottratta a un operatore della polizia municipale.

Leggi il seguito

* * *

19/10/2015

Piazza Salotto e Caffè Venezia, un deposito a cielo aperto. Una lettera inviata al quotidiano Il Centro

psal1 psal2
Signor Direttore,
Le foto che allego (e delle quali autorizzo liberamente, se lo ritiene, la pubblicazione) documentano l’uso che viene fatto di parte di Piazza Salotto dal Caffè Venezia. Bottiglie vuote, cassette, frigoriferi smontati… insomma un deposito a cielo aperto.
Basta avere pagato l’occupazione di suolo pubblico e chiuso gli spazi con delle tende trasparenti per avere il diritto di rovinare cosi’ l’immagine della nostra piazza?
Grazie per l’attenzione.

* * *

26/11/2013

Il giudice del lavoro di Pescara, Mancinelli e il caso Morosini

Un un post del maggio 2012 avevo commentato negativamente la vicenda dell’occupazione da parte di una vettura dei vigili urbani di Pescara dell’ingresso allo stadio Adriatico in occasione della morte del calciatore Morosini. Il vigile urbano cui era stata affidata la vettura, Mancinellli, venne sospeso dal Comune ma, oggi, Primadanoi.it pubblica la notizia della sospensione in via cautelare della sanzione da parte del Tribunale di Pescara.

Leggi il seguito

* * *

12/11/2013

Una “gita” sul lungofiume (quasi) esodato

Così si presentava il lungofiume nord, questo pomeriggio.


YouTube Direkt
* * *

11/11/2013

Il sindaco Mascia e i parcheggiatori abusivi

Per appartenere allo schieramento politico che affisse manifesti enormi all’insegna del “fuori dalle case popolari Rom e delinquenti” è abbastanza curioso che il sindaco Mascia tolleri – non si vedeva l’ombra di vigili urbani, polizia o carabinieri – l’esercito di parcheggiatori abusivi che ieri pomeriggio stazionava fra il parcheggio dietro il bar Camplone e il museo Vittoria Colonna.

Leggi il seguito

* * *

08/11/2013

I vigili urbani di Pescara a Borgomarino – aggiornamento

In questo post, mi domandavo se i vigili urbani “dislocati” all’uscita della scuola elementare di Borgomarino fossero li per ordine pubblico o per fare multe ai genitori che – per riprendere i bambini – sono costretti a lasciare le macchine in doppia fila e mi auguravo che l’ipotesi giusta non fosse la seconda.

Leggi il seguito

* * *

17/10/2013

I vigili urbani a Borgomarino

Ieri, fra le 16,15 e le 16,30, ho visto due vigili urbani all’uscita della scuola di Borgomarino.

Pensavo che fossero lì per identificare i soggetti che – spesso – si mettono di fronte alla scuola o addirittura nel parco interno per dare ai bambini dei depliant pubblicitari di libri e giocattoli di provenienza non meglio specificata, o che avessero intenzione di dare una mano alla vigilanza scolastica negli attraversamenti pedonali.

Leggi il seguito

* * *

02/07/2013

Il sindaco Mascia e lo sgombero dell’ex Cofa

Il 27 giugno 2013 dichiara il sindaco Luigi Albore Mascia a Primadanoi a proposito delle segnalazioni sull’occupazione dell’exCofa: Leggi il seguito

* * *

29/06/2013

L’assessore Santilli e la sicurezza di Pescara

I vigili urbani sequestrano 1400 cover per cellulari a un ambulante che le vendeva a Piazza Salotto.

Leggi il seguito

* * *

30/04/2013

Sgomberati i senza tetto che “occupavano” la spiaggia

Riferisce Primadanoi.it che gli indefessi vigili urbani di Pescara hanno sgombrato Rumeni e Polacchi accampati sulla spiaggia per renderla, come dichiara l’assessore Santilli, “per rendere completamente fruibile il nostro litorale in vista dell’arrivo della bella stagione”.

Leggi il seguito

* * *

12/12/2012

Corsia preferenziale per tutti, tranne che per gli autobus…

Tanto per non perdere l’abitudine, ecco un paio di fotografie che documentano il “rispetto” degli automobilisti pescaresi per la corsia preferenziale sul ponte d’Annunzio e la sistematica assenza del sindaco di Pescara, dell’assessore competente e della polizia municipale – per non parlare della polizia stradale – nel far rispettare il divieto di occupazione dello spazio riservato agli autobus.

Leggi il seguito

* * *

13/11/2012

Discriminazioni nella ZTL di Pescara vecchia

Un intervento pubblicato dal quotidiano "Il Centro"

Signor Direttore,
Apprendo da una telefonata con la polizia municipale di Pescara che il
Comune di Pescara consente  il permesso per l'accesso alla ZTL di via
delle Caserme  ai residenti, a chi e' titolare di un garage, ma non alle
aziende che in quella strada hanno una sede registrata in camera di
commercio.
E' una discriminazione che non mi riesco a spiegare (la "sede" aziendale
equivale del tutto alla "residenza" di una persona fisica) e che si
traduce, nei fatti, in una irragionevole discriminazione per le attività
produttive "colpevoli" di contribuire a tenere viva questa parte di Pescara.
Ho chiesto spiegazioni per iscritto ai diretti interessati, ma non ho
avuto risposta.
Andrea Monti - avvocato
* * *

10/08/2012

Sale giochi, una vergogna legalizzata…

I giochi d’azzardo saranno stati anche legalizzati (non tutti, perché è accettabile rovinarsi un po’ per volta con le slot machine, ma non è consentito farlo in un colpo solo con una partita di poker) ma è francamente insultante e vergognoso che il sindaco Mascia e il capo della GTM, Russo, consentano pubblicità come queste su mezzi pubblici.

Leggi il seguito

* * *

14/07/2012

Installazione artistica fra Prefettura e liceo d’Annunzio…

… oppure inciviltà cittadina?

* * *

16/05/2012

Morosini, Mascia, Mancinelli e i vigili urbani

26 novembre 2013: aggiornamento sulla vicenda

Leggi il seguito

* * *

13/05/2012

I pescaresi, Marino Di Resta e Domenico Rigante

Quando il maresciallo dei Carabinieri Marino Di Resta morì per strada, ammazzato da uno zingaro non mi ricordo di manifestazioni di protesta davanti al Comune e men che meno di “rappresaglie” vere o minacciate che fossero da parte dei ranger o di qualsiasi altro pescarese “indignado”. D’altra parte, il maresciallo Di Resta era “solo” un Carabiniere.

Leggi il seguito

* * *

08/05/2012

“Metterci la faccia”. La soluzione di tutti i problemi?

Una valutazione collaterale sulle proteste seguite alla morte di Domenico Rigante.

Durante la manifestazione che si è svolta nella piazza del Comune, il sindaco Mascia ha incontrato i più esagitati fra gli intervenuti che – in puro stile pescarese – minacciavano il ricorso a soluzioni di vendetta “autogestita”. Mascia rimaneva li, con la faccia impassibile, ad ascoltare i deliri – parzialmente comprensibili – di queste persone e per ciò solo, per il solo fatto di “averci messo la faccia” avrebbe acquistato dei punti. Questo è quanto mi dicono persone non del tutto sprovvedute intellettualmente.

Leggi il seguito

* * *

04/05/2012

Perchè i vigili urbani parcheggiano in divieto di sosta?

… perchè anche la Polizia – o almeno una pattuglia della Polizia – fa finta di non vedere le infrazioni sulla corsia preferenziale del ponte d’Annunzio.

Leggi il seguito

* * *

03/05/2012

Se Pescara fosse una rete informatica (ovvero: ordine pubblico e controllo del territorio)

Torno a riflettere sugli evidenti problemi di ordine pubblico di questa città, dall’incredibile (e già dimenticata) vicenda del “graduato” dei vigili urbani che aveva ostruito l’ingresso dell’ambulanza in campo quando morì il calciatore del Livorno, Morosini, a quella dell’omicidio di Domenico Rigante.

Leggi il seguito

* * *

02/05/2012

Sulla morte di Domenico Rigante

L’omicidio di Domenico Rigante è l’ennesima occasione per misurare quanto in basso siano cadute le istituzioni di Pescara, e quanto incivili siano le reazioni di questa città di fronte a fatti così gravi.

Leggi il seguito

* * *

16/04/2012

Il sindaco Mascia e la “privacy” del potere

Il nome del vigile urbano responsabile dell’ostruzione dell’ingresso allo stadio dell’ambulanza che avrebbe dovuto soccorrere il calciatore Morosini non è ancora circolato. Ad esempio, la testata Abruzzo24Ore TV riporta stralci delle  dichiarazioni del sindaco Mascia che in conferenza stampa parla di un “graduato”, senza entrare nel merito, ma a quanto pare, il nome del responsabile non è ancora pubblicamente noto. Curiosamente, però, quando a “fare notizia”sono i casi che riguardano normali cittadini – specie non “eccellenti” – i mezzi di informazione fanno a gara per diffondere nomi, cognomi, fotografie e filmati.

Leggi il seguito

* * *

Chiusa, a Milano, la “sezione Rambo” della polizia municipale

A Milano il Comune ha chiuso la “sezione Rambo” della Polizia Municipale cui apparteneva il vigile che ha sparato, uccidendolo, a un cittadino cileno.

Leggi il seguito

* * *

Caso Morosini. Le incredibili dichiarazioni del sindaco Mascia

AbruzzoWeb riporta questo virgolettato attribuito al sindaco di Pescara Mascia: Leggi il seguito

* * *

Il prezzo altissimo dell’arroganza

Ancora sull’incredibile negligenza dei vigili urbani di Pescara e sulla morte del calciatore Piermario Morosini. La macchina dei vigili urbani, semplicemente, non sarebbe dovuta essere li, a ingombrare il passaggio di emergenza. E se non c’erano alternative, sarebbe dovuta essere presidiata in modo da poter essere spostata immediatamente in caso di necessità.

Leggi il seguito

* * *

15/04/2012

Il sindaco Mascia, i vigili urbani di Pescara e la cultura della sicurezza

Una macchina dei vigili urbani di Pescara lasciata chiusa e abbandonata davanti all’ingresso di emergenza dello stadio Adriatico ha ritardato di tre o quattro minuti i soccorsi a Piermario Morosini, il calciatore del Livorno morto in campo ieri durante la partita.

Leggi il seguito

* * *

11/02/2012

La neve, il pronto soccorso e il sindaco (pro tempore) di Pescara

Il pronto soccorso dell’ospedale civile Spirito Santo è accessibile tramite una corta – ma ripida – salita il che ha reso estremamente difficoltoso l’accesso delle ambulanze durante questi giorni di neve. Non ci vuole Renzo Piano per capire che un pronto soccorso dovrebbe essere progettato per avere la massima accessibilità in qualsiasi condizione climatica e dunque mi domando quale testa gloriosa abbia pensato – e soprattutto quale esperto di urbanistica abbia autorizzato – una fesseria del genere.

* * *

09/02/2012

Il sindaco Mascia, la neve, e gli alberi potati… in ritardo

Dopo le massicce cadute di rami che non hanno retto al peso della neve, il sindaco Mascia ha pensato che sarebbe stato meglio potarli. Se ci avesse pensato prima – mesi prima, intendo – avrebbe risparmiato fastidi ai cittadini le cui automobili sono state danneggiate e costi al Comune, la cui assicurazione dovrà pagare i danni.

Leggi il seguito

* * *

15/01/2012

I vigili urbani di Pescara e il codice della strada

Archiviato sotto: Il comune,La polizia municipale

… tanto per non perderde l’abitudine.

* * *

28/09/2011

Ancora vigili urbani in divieto di sosta

… tanto, mica si multano da soli.

* * *

23/09/2011

Pistole e manette a spasso per il tribunale

Archiviato sotto: La polizia municipale

Ordine pubblico?

* * *

14/08/2011

Tutori dell’ordine municipale

Nuove panchine per mendicanti professionisti

Leggi il seguito

* * *

24/07/2011

Quanto è lontana la Norvegia…

Dopo l’attentato compiuto da un cattolico estremista, scrive Repubblica.it, la prima reazione di un poliziotto norvegese è stata: “Noi siamo disarmati, e spero che non ci costringano mai ad armarci”.

Leggi il seguito

* * *

25/04/2011

Gli ineffabili vigili urbani di Pescara…

* * *

23/12/2010

Ancora vigili urbani e divieti di sosta…

* * *

22/09/2010

Pescara alla canna del gas?

Questa mattina verso le 6,30 ho visto i vigili urbani che facevano multe alle auto parcheggiate in via Paolini (è l’ultimo mercoledì del mese, quindi la strada deve essere sgombra – come dicono i cartelli – per consentirne la pulizia).

Leggi il seguito

* * *

10/07/2010

Il senso della legalità del sindaco e della polizia municipale

Leggo sul blog di Salvatore Gerboni un amaro commento sul modo in cui la polizia municipale – e dunque il sindaco di Pescara, Luigi Mascia – gestiscono le multe in città: in modo praticamente casuale.

Leggi il seguito

* * *

09/06/2010

Vietato buttare l’immondizia fuori dal cassonetto…

… appunto.

* * *

07/05/2010

Cani e padroni di cani

La pineta D’Avalos è un ricettacolo di cani e padroni di cani. All’entrata del parco c’e’ un bel cartello che ricorda il divieto di accesso degli animali alle aree verdi, ma i “civilissimi” pescaresi fanno finta di non vederlo. Cosi’, specie nel tardo pomeriggio, il parco si trasforma in un cesso a cielo aperto per i “cari animaletti”.

Leggi il seguito

* * *

05/03/2010

Dice il Partito Democratico del Quartiere 5: abbiamo fatto spostare il SERT…

… 100 metri più avanti, sotto i portici, davanti alla CARIPE.

* * *

01/03/2010

Rimosse le panchine a piazza Sacro Cuore. Meno spazio per i cittadini, stessi problemi di ordine pubblico

Le panchine di piazza Sacro Cuore sono state rimosse, così dice il Comune di Pescara, per evitare gli assembramenti di extracomunitari, mendicanti e varia umanità.Dalle dichiarazioni della gente trasmesse sulle televisioni locali sembrerebbe che questa decisione sia stata ben accolta dalla cittadinanza (perlomeno da quella intervistata).

Leggi il seguito

* * *

27/02/2009

Vigili urbani, giudici di pace e il crepuscolo del diritto

Oggi ho vinto l’ennesimo ricorso contro una multa irrogata dai vigili urbani di Pescara. Questa volta l’amministrazione comunale – da cui dipendono i vigili – ha sanzionato una persona senza averle notificato il verbale di contestazione. Il Comune di Pescara è stato condannato anche a pagare le spese legali.

Leggi il seguito

* * *

20/09/2008

L’arroganza dei vigili urbani di Pescara

Ieri, durante un’udienza davanti al Giudice di pace di Pescara, una vigilessa messa alle strette da un giovane avvocato ha reagito minacciandolo con una frase del tipo “ci vedremo in mobilità” (tradotto: ti aspetto in strada!).
E’ gia’ inconcepibile che un semplice vigile urbano privo della qualifica di funzionario possa comparire in rappresentanza del Comune di Pescara (è una violazione di legge, ma ai Giudici di pace non interessa). Ma è veramente fuori da ogni logica che alle argomentazioni di un avvocato, questa gente risponda con delle vere e proprie minacce.
Prendo atto dello stile dei vigili urbani di Pescara, i quali – con un facile gioco di parole – dovrebbero chiamarsi in un altro modo.

* * *

07/05/2008

L’isola felice… beato chi ci crede.

Mentre sto scrivendo, vedo dalla finestra un elicottero della Polizia che volteggia sul centro di Pescara. Chiamo un amico giornalista che mi conferma il sospetto: c’è una rapina in corso – o appena conclusa – in una banca di viale Bovio. Mi dice pure che è la terza volta che questa banca viene rapinata con lo stesso sistema – un taglierino. A quanto pare, il criminale è riuscito a scappare e con buona probabilità la farà franca.

Leggi il seguito

* * *

06/02/2008

A volte ripassano…

Ieri, all’angolo fra via Monti Aurunci e via Malagrida, ho visto una pattuglia dei vigili urbani (rigorosamente in doppia fila) e due agenti che stavano facendo un po’ di multe.

Leggi il seguito

* * *

12/11/2007

Il comune di Ortona, le poste e gli esattori privati

Il Comune di Ortona riscuote le multe non pagate tramite una società di recupero crediti, la I.CE.RE.C S.r.l. di Ascoli Piceno, via dei Notai, 16 63100 Ascoli Piceno che – su una multa di 730,50 Euro – “carica” 26,27 Euro di “interessi moratori” e quasi 200 Euro per “spese di istruzione e di recupero”.
Per quale ragione un ente pubblico come il Comune di Ortona incarica una società di recupero crediti di incassare le multe, consentendole dei guadagni incredibili, e aggravando ingiustamente la sanzione per il cittadino? Forse non ci sono abbastanza dipendenti comunali per gestire gli incassi?

* * *

16/09/2007

L’assessore Mancini e il piano traffico di Pescara. Una lettera pubblicata da Il Centro

Questo intervento è stato pubblicato su Il Centro del 18 settembre 2007
Trovo semplicemente strumentali le ragioni dei “pro” e dei “contro” il piano traffico sostenute dai due schieramenti politici. La maggioranza sostiene una scelta sbagliata, e l’opposizione propone una soluzione peggiore.

Leggi il seguito

* * *

09/08/2007

Parcheggi creativi della Polizia Municipale di Pescara

Archiviato sotto: Il quartiere 5,La polizia municipale

Se lo fanno loro

Leggi il seguito

* * *

15/07/2007

L’hotel Carlton e l’assessore Paolini…

Ennesima “uscita stampa” di Enrico Paolini, regional minister of tourism e lieutenant governor a proposito della rigidità cieca dei vigili urbani.  Il caso, riportato da Il Centro qualche giorno fa, riguarda una multa elevata a un cliente dell’hotel Carlton che si era fermato davanti al passo carrabile dell’hotel stesso. Bene, gli ineffabili agenti comandati da Ernesto Grippo hanno pensato bene di multare il malcapitato turista.

Leggi il seguito

* * *

24/06/2007

Muro di gomma all’abruzzese

Tempo di bilanci. A circa sei mesi dall’inaugurazione di questo sito – come passa il tempo! – ho voluto fermarmi un attimo e guardare indietro per capire “come sono andate le cose”. Bene, sono intervenuto su vari temi con articoli, raccomandate, fax e e-mail chiedendo spiegazioni a: Leggi il seguito

* * *

05/05/2007

Multe e multati. Una lettera inviata al comandante della polizia municipale di Pescara, Ernesto Grippo e pubblicata su Il Centro del 7 maggio 2007

Archiviato sotto: Il comune,La polizia municipale

Due pesi e due misure nel fare le multe? Perchè banche, partiti e parrocchie non vengono multati per le affissioni abusive? Lo ho chiesto – sperando che risponda – a Ernesto Grippo, comandante della polizia municipale di Pescara.

Leggi il seguito

* * *
Newer Articles »

Bad Behavior has blocked 461 access attempts in the last 7 days.