Un marziano a Pescara


Domande ingenue alla Bella Addormentata

01/12/2016

Isteria pistolera, spregiudicatezza e confusione

Archiviato sotto: Ordine pubblico

Il sito All4Shooter pubblicizza un corso di difesa personale con la pistola della durata di due giorni che si tiene a Milano e che si rivolge
Leggi il seguito

* * *

26/10/2016

L’ipocrisia referendaria e l’abdicazione della responsabilità individuale

Se un giocatore è falloso bisogna cambiare (o rieducare) il giocatore, non le regole del gioco, perchè altrimenti il falloso di cui sopra troverà altri modi per barare.

Leggi il seguito

* * *

28/09/2016

Dove sarebbe il parkour? Un tentativo mal riuscito di marketing territoriale

Archiviato sotto: Il sonno

Il Centro pubblica la notizia di uno spot sull’Abruzzo che ha come protagonista un campione di parkour (una disciplina che consiste in effettuare acrobazie in scenari urbani) e alcuni luoghi rappresentativi della nostra regione.

Leggi il seguito

* * *

20/09/2016

Le incredibili dichiarazioni di Santomo

Archiviato sotto: Il potere,Ordine pubblico

All’indomani dell’ennesimo furto subito dall’imprenditore Santomo, si legge su Il Centro: Leggi il seguito

* * *

17/09/2016

Bisogna fermare la deriva “legittimadifesa”

Archiviato sotto: Ordine pubblico

Ieri, Rete4 ha dedicato una intera trasmissione al tema del “vogliolapistolapersparareailadri”, contrapponendo uno soconosciuto “blogger” anti-armi a persone vittime di furti che hanno reagito sparando.

Leggi il seguito

* * *

15/09/2016

Ancora un articolo discutibile su Armi&Tiro

Archiviato sotto: Ordine pubblico

La rivista Armi&Tiro pubblica un articolo online dal titolo “Rodolfo Corazzo: fu legittima difesa”, a proposito della vicenda giudiziaria di una persona accusata di eccesso colposo di legittima difesa per avere ucciso un rapinatore.

Leggi il seguito

* * *

07/09/2016

Ancora sugli irresponsabili guerrrafondai

Archiviato sotto: Il sonno

La rivista Armi e tiro pubblica la notizia di due petizioni attive su Change.org dirette a ottenere la concessione del porto d’armi a tutti i cittadini “sani di mente” in modo da “difendersi dai terroristi”.

Leggi il seguito

* * *

25/08/2016

La irresponsabilità civile degli “armati a tutti i costi”

Archiviato sotto: Il sonno,Ordine pubblico

La rivista Armi e Tiro pubblica la notizia secondo la quale in Germania un partito di ultradestra intende “spingere” per consentire il porto d’armi ai cittadini e cita altri dati secondo i quali in Svizzera si sarebbe registrato un aumento delle richieste di porto d’armi per far fronte all’aumento della percezione di insicurezza che ha contagiato la popolazione.

Leggi il seguito

* * *

21/08/2016

Non basta una pistola per prendere i “cattivi”

Scrive Repubblica.it che una persona, sospettata di furto d’auto, è morta sparandosi al mento durante una fuga nella quale aveva esploso quattro colpi contro la polizia che lo inseguiva.  L’arma utilizzata contro le forze dell’ordine – scrive il giornalista – è una Beretta 84 che era stata sottratta a un operatore della polizia municipale.

Leggi il seguito

* * *

12/08/2016

Figli condannati dall’ignoranza dei genitori

C’è un posto dove i bambini possono imparare – gratis – a programmare robot e componenti hardware.

Leggi il seguito

* * *

24/07/2016

Monaco: era soltanto un pazzo…

Archiviato sotto: Il sonno,Ordine pubblico

Era soltanto un pazzo, un povero disturbato mentale l’uomo che ha ucciso nove persone a Monaco.

Giornalisticamente l’evento rientra nella categoria “cane morde uomo” che non fa (troppo) notizia come invece “uomo che morde il cane”. E dunque – per i giornalisti – la tragedia di Monaco perde immediatamente  “morbid-appeal” – il gusto perverso del rimestare nel torbido e nei drammi delle persone.

Leggi il seguito

* * *

23/07/2016

Con la scusa del terrorismo…

Archiviato sotto: Il potere

Per “ragioni di sicurezza” nessuno si può più avvicinare alla Camera dei deputati.

Nemmeno i cittadini che vogliono, legittimamente e pacificamente, “farsi sentire”.montecitorio

* * *

18/06/2016

Vaccini e autismo. Non possono essere i giudici a decidere sulla scienza

Decidendo sul ricorso contro una sentenza della Corte d’appello de L’Aquila che rigettava la richiesta di risarcimento per “autismo da vaccino”, la Corte di cassazione ha confermato che non c’è relazione fra il farsi vaccinare e lo sviluppo di questa patologia.

Leggi il seguito

* * *

14/06/2016

I fischi dei tifosi ad Alessandrini allontanano la Città da chi la vive

I fischi che i tifosi hanno indirizzato al sindaco Alessandrini durante la festa per la promozione del Pescara sono la misura della distanza fra amministratore e amministrati.

Leggi il seguito

* * *

06/06/2016

Pescara in caduta libera, ha dimenticato i tempi d’oro

Dopo Alitalia, RyaAir e Air Vallée, tocca a SNAV (vettore marittimo) di annunciare l’abbandono di Pescara.

Leggi il seguito

* * *

01/06/2016

Pescara Città Fogna – una lettera inviata al quotidiano Il Centro

Archiviato sotto: Il comune,Il potere,La sanità

Signor Direttore,
L’aria della notte scorsa e di questa mattina è stata impestata dal tanfo prodotto dal sansificio che ha reso difficile dormire con tranquillità.
Con buona pace di Comune, Provincia, ASL e ARTA, dunque, dopo il mare anche l’aria di Pescara “sa di fogna”.
Mi sembra un’ottima strategia di marketing turistico – oltre che di tutela della salute e del riposo dei cittadini.
Grazie per l’attenzione.

* * *

18/05/2016

La paralisi della classe dirigente locale e la forza del mercato

Il tentativo disperato e intellettualmente disonesto del Comune di Pescara di sostenere che – magicamente – ora l’acqua del mare è balnealbile e la colossale insufficienza di Comune e Regione Abruzzo di fronte alla fuga delle compagnie aeree dall’aereoporto di Pescara sono du facce della stessa medaglia: una strutturale incapacità amministrativa di fronte a situazioni che non possono essere liquidate con proclami, battute e promesse, perchè le forze in gioco – quelle del mercato – sono molto più forti di quelle di politici e amministratori locali. Dunque, invece di difendere con le unghie e con i denti le due risorse fondamentali per l’economia di tutta la regione, i “governanti” non sanno letteralmente che pesci prendere.

Leggi il seguito

* * *

20/04/2016

Morire per questa Italia?

Quando leggo notizie come quelle di Carbone, il parlamentare PD che manda il “ciaone” a chi stava votando per il referendum, del suo segretario di partito e presidente del consiglio che invita a non votare o le dichiarazioni di due parlamentari (Amoruso e Barani) che liquidano la questione Regeni con un ragionamento del tipo: perché dovremmo litigare con l’Egitto per Regeni, quando con l’India, per i marò non lo abbiamo fatto, mi domando per quale motivo un soldato, un poliziotto, un pompiere o – un normale cittadino – dovrebbero scegliere di mettere in pericolo la propria vita.

Leggi il seguito

* * *

09/04/2016

Alessandrini, Del Vecchio e Donat-Cattin: diluire non inquina…

Alessandrini e del Vecchio annunciano una soluzione temporanea per ridurre l’inquinamento del mare: una barriera mobile che dirotta l’acqua inquinata verso il largo. L’effetto di questa misura è quello di allontare i liquami dalla riva e lasciare che correnti e diluizione facciano il resto.

Leggi il seguito

* * *

25/03/2016

Cancellati i voli per Roma. Dopo Ryanair, anche Alitalia vola altrove

Continua inesorabile la caduta libera dell’aereoporto di Pescara verso lo schianto: dopo Ryanair, ora anche Alitalia cancella delle tratte (quelle su Roma), mentre la Saga pensa di riprendere il controllo della struttura “aprendo” rotte balcaniche. Tradotto: chi se ne frega delle necessità di cittadini e imprese di essere collegati con l’Europa e con il resto del mondo occidentale, meglio importare turisti (più o meno) facoltosi sperando che lascino qualche rublo anche in Abruzzo.

Leggi il seguito

* * *

17/03/2016

Veleni di Bussi: quando la realtà sconfessa il diritto

Archiviato sotto: Il potere

La discarica di Bussi inquina ancora. E, questo, con buona pace del tribunale penale di Chieti che assolse gli imputati – manager di alto livello di imprese multinazionali – sostenendo che, si, l’acqua era inquinata ma “non troppo”.

Leggi il seguito

* * *

13/03/2016

Chi non salta bianco è…

renzi1renzi2Uno degli artifici retorici più utilizzati nella “dialettica” politica è accusare gli avversari senza fare nomi.

Leggi il seguito

* * *

01/03/2016

Ancora sulla senatrice Chiavaroli e la corte d’appello che non verrà mai a Pescara

La lettera che ho scritto a Il Centro sulle dichiarazioni del sottosegretario alla giustizia Federica Chiavaroli (nativa di Penne), ha suscitato le scomposte reazioni – pubblicate anch’esse dal giornale – di un avvocato aquilano che mi accusa di sostenere tesi ridicole e campanilistiche. Classica reazione di chi, non avendo argomenti, cerca di spostare la discussione sull’insulto in modo da far dimenticare il tema del confronto: se abbia ancora senso lasciare la corte d’appello a L’Aquila e  – più in generale – se abbia ancora senso che L’Aquila sia ancora il capoluogo di regione.

Leggi il seguito

* * *

21/02/2016

Addio RyanAir. Da Alessandrini & C(omune) silenzio assordante

Archiviato sotto: Il comune,Il potere,Il sonno

L’aereoporto sarà anche sul territorio di San Giovanni Teatino, ma è chiaramente fruito innanzi tutto dai pescaresi. Ci si sarebbe aspettato che di fronte alla crisi oramai storica e al colpo di grazia inferto da Ryanair che decide di lasciare Pescara, Alessandrini e il (vice)sindaco Del Vecchio facessero  – meglio tardi che mai – qualcosa. E invece no: dal Comune di Pescara nemmeno uno straccio di comunicato stampa sull’argomento.

Leggi il seguito

* * *

Lontana la sezione staccata della Corte d’appello a Pescara

Archiviato sotto: Il campanile,Il potere

La senatrice NCD Chiavaroli, sottosegretario alla giustizia, dichiara che la sezione staccata della Corte d’appello a Pescara non si farà.

Leggi il seguito

* * *

17/02/2016

Il mare inquinato e la fine del PD pescarese (Alessandrini incluso)

Salvo miracoli divini o normativi (tipo, “innalzamento della concentrazione di colibatteri nell’acqua” stile atrazina di donatccatiniana memoria) la stagione balneare 2016 è condannata e la responsabilità prossima per la mancata soluzione del problema è chiaramente del PD e di Alessandrini. Ovviamente, questo non è vero in termini più ampi perché stiamo pagando decenni di incapacità o – peggio – stupida connivenza amministrativa di un’intera classe dirigente che fra errori e disinteresse ha lasciato che si arrivasse a questo punto, ma si sa che in politica la colpa è sempre dell’ultimo arrivato, di quello che rimane con il cerino in mano.

Leggi il seguito

* * *

16/02/2016

Le strategie turistiche dell’assessore Cuzzi per Pescara

Archiviato sotto: Il comune,Il potere,Il sonno

L’assessore Cuzzi vuole tassare i turisti che vengono a Pescara facendo pagare loro un Euro per ogni giorno di permanenza fino a un massimo di sette giorni.

Leggi il seguito

* * *

14/02/2016

I ristoranti chiusi dai NAS non sono giapponesi

Archiviato sotto: Ordine pubblico

I ristoranti “giapponesi” chiusi dai NAS non sono giapponesi.

Leggi il seguito

* * *

30/01/2016

Alessandrini, Del Vecchio e la domenica ecologica ovvero: digiunare una volta alla settimana fa dimagrire

Dopo il tentativo finito sul nascere delle inutili targhe alterne, ora il (vice)sindaco Del Vecchio e l’altro, Alessandrini, ricorrono alle inutili domeniche ecologiche per ridurre i livelli di smog a Pescara.

Leggi il seguito

* * *

16/01/2016

Targhe alterne: Alessandrini, Del Vecchio e l’abuso della statistica

Dichiara il (vice)sindaco Del Vecchio che
Leggi il seguito

* * *

12/01/2016

Omeopatia: la superstizione al potere

Archiviato sotto: Il cemento

Ennesimo articolo, non tra i peggiori, devo dire, che tenta di “sdoganare” l’omeopatia con l’argomento “non ci sono prove, ma funziona”.

Leggi il seguito

* * *

10/01/2016

Ancora contro i (padroni dei) cani

Archiviato sotto: Il comune,Pescaresi, bella gente

Questa mattina, verso le 10,30, al Marina di Pescara un enorme alano pezzato “pascolava” senza guinzaglio vicinissimo ai bambini della scuola vela.

Leggi il seguito

* * *

09/01/2016

Con le targhe alterne il Comune mette nei guai i bambini del “tempo pieno”

Archiviato sotto: Il comune,Il potere

L’inutile imposizione della circolazione a targhe alterne funzionerà dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30, così, secondo il Comune di Pescara, sono “fatti salvi” i genitori che devono riprendere i bambini a scuola.

Leggi il seguito

* * *

08/01/2016

Targhe alterne e (non) segnaletica. Il vicesindaco Del Vecchio vuole fare “il milanese”

Dichiara il (vice)sindaco Del Vecchio a Il Centro: Leggi il seguito

* * *

02/01/2016

Scoperto il motivo dello scempio sulla Golena Sud

Archiviato sotto: Il cemento,Il comune,Il potere

In un altro post mi chiedevo cosa fossero le enormi costruzioni in acciao realizzate dal Comune sui varchi di accesso alla Golena Sud.

Leggi il seguito

* * *

Targhe alterne e case più fredde. Ma Pescara non è Milano (e nemmeno Roma)

Per il Comune di Pescara – e il sindaco Alessandrini – il 2016 inizia come è finito il 2015: con dei provvedimenti “modaioli” quanto inutili. A fine anno aveva vietato i botti per tutelare i cani, all’inizio del nuovo annuncia le targhe alterne – ma solo due giorni la settimana – e il raffreddamento coatto delle abitazioni per combattere lo smog.

Leggi il seguito

* * *

31/12/2015

Vietare i botti per tutelare i cani è un’insulto alle persone

Archiviato sotto: Il comune,Il potere,Il sonno

Vietare i botti di fine anno può avere senso per evitare danni a chi li usa e a chi li subisce.

Riduce il carico di lavoro del pronto soccorso, e lo rende disponibile a chi ha veramente bisogno di cure in emergenza.

Leggi il seguito

* * *

21/12/2015

Ancora sul quartiere 5 – Circoscrizione Colli: la nuova banlieue pescarese

Archiviato sotto: Il comune,Il potere,Il sonno

Le zone evidenziate in rosso indicano i posti occupati o potenzialmente occupabili da parte dei diseredati che vivono a Pescara.

Leggi il seguito

* * *

Grazie al Comune, il quartiere 5 diventerà la nuova banlieue di Pescara

“Improvvisamente” la città si accorge che l’incompiuto comando dei Carabinieri di via Rigopiano è occupato da senzatetto ed è diventato una “tela” per i graffitari.

Leggi il seguito

* * *

20/12/2015

Irresponsabili padroni di cani

irresponsabiliOggi, cinque cani di enorme dimensioni passeggiavano per il lungomare nord.

Leggi il seguito

* * *

17/12/2015

Solo sansa…

Altra incredibile uscita del Comune di Pescara, nella persona del vicesindaco Del Vecchi0: la puzza che ammorba la città non è di merda, ma di sansa, e dunque va bene perché non ci sono pericoli per la salute.

Leggi il seguito

* * *

13/12/2015

Un altro scempio a Pescara vecchia? Occhio non vede, cuore non duole

Archiviato sotto: Il cemento,Il comune,Il potere

Impalcature nella Golena SudNel silenzio di stampa e soprintendenza, nella Golena Sud sono stati installati dei pilastri in ferro quasi appoggiati alle pareti del Bagno Borbonico che partono dall’arco che consente l’accesso su via della Caserme e proseguono fino al Ponte di ferro. Non ci sono cartelli che spiegano a cosa servano, fatto sta che sembrano – ma non sono un architetto – delle strutture di supporto a “qualcosa”, come per esempio una corsia o una rampa d’accesso. E’ l’ennesima brutalizzazione che verrà inflitta alla memoria sempre più debole della nostra città?

Leggi il seguito

* * *

05/12/2015

Renzi impugna la legge abruzzese che blocca le trivelle in mare

Renzi impugna la legge regionale abruzzese che blocca la trivellazione dell’Adriatico.

Leggi il seguito

* * *

30/11/2015

Alessandrini, Diodati, lo stadio Adriatico e la lite temeraria

Archiviato sotto: Il cemento,Il comune,Il potere

La Soprintendenza vincola l’intero stadio Adriatico e dunque sfuma il piano della Delfino Pescara, dei suoi soci, e del Comune per sfrattare l’atletica leggera e trasformare il campo sportivo pubblico in una struttura sostanzialmente privata e dunque sottratta alla città.

Leggi il seguito

* * *

29/11/2015

Archiviata la denuncia a carico del sindaco di Pescara per l’ordinanza fantasma. Tutto risolto?

Giustizia è fatta: retrodatare un’ordinanza senza pubblicarla non è reato e dunque una parte del procedimento a carico del sindaco di Pescara e altri si è conclusa (rimane in piedi l’altra accusa, relativa all’omissione di atti d’ufficio).

Leggi il seguito

* * *

26/11/2015

Addio allo stadio Adriatico e all’atletica leggera

Il Comune di Pescara annuncia l’intenzione di demolire lo stadio Adriatico e di costruirne uno nuovo, anzi, di consentire alla Delfino Pescara e ai suoi soci di costruirne uno nuovo che sarà di loro proprietà. La giustificazione della scelta è, a dire degli amministratori locali, risparmiare 1,3 milioni di Euro in costi di gestione.

Leggi il seguito

* * *

15/11/2015

Tassonomia del guerrafondaio italico nel post-parigi

Archiviato sotto: Il potere

C’è il populista che strilla “guerra subito”.

Leggi il seguito

* * *

23/10/2015

Il sindaco Alessandrini e lo scatto di reni

Archiviato sotto: Il campanile,Il comune,Il potere

Gli uomini possono sbagliare.

Marco Alessandrini è un uomo.

Marco Alessandrini può sbagliare.

Leggi il seguito

* * *

21/10/2015

Il sindaco Alessandrini, Moreno Di Pietrantonio e l’errore in buona fede

La vicenda della retrodatazione da parte del sindaco Alessandrini dell’ordinanza che vietava la balneazione per via dello sversamento di liquami in mare sta assumendo toni grotteschi.

Leggi il seguito

* * *

20/10/2015

Italiano “correggiuto” sul sito dell’aeroporto d’Abruzzo

Dal sito ufficiale dell’Aeroporto d’Abruzzo

Leggi il seguito

* * *
Newer Articles »

Bad Behavior has blocked 348 access attempts in the last 7 days.